Home

La vita non è quella che dovrebbe essere, la vita è quella che è.

E’ come l’affronti che fa la differenza.

Virginia Satir

L’uomo senza volto è il compagno che dispensa buoni consigli su EsattaMenteEsatta

________________________________

Ed Eccoci Qui!
Se sei arrivato su questo sito lasciami dire che non può essere certamente un caso!
Magari ci sei arrivato perché hai visitato la pagina di facebook di EsattaMenteEsatta o magari hai ascoltato una puntata del podcast o magari sei “soltanto” interessato all’argomento della crescita personale.
Da qualunque parte tu arrivi, da qualsiasi punto tu sia partito ed in qualunque punto del tuo percorso di crescita personale tu sia, è certo che il sito di Esatta – Mente è il punto in cui tu siete qui ed ora e questo è proprio ciò che stai cercando e qui troverai tutto ciò che ti potrà essere utile in futuro!

________________________________

La crescita personale non è un qualcosa di fantascientifico ed irraggiungibile, ma è fantastico come la si possa accrescere con delle tecniche pratiche atte a cambiare il tuo modo di “percepire” la realtà in cui vivi e la tua maniera di pensare.

Si dice sempre che la mappa non è il territorio, ma che cosa si vuole dire in realtà?

Detto in termini supersemplici (a me piace così: semplificare il più possibile. Che senso ha riempire un discorso di termini complicati e poco usati se poi non tutti riescono a capirli?) possiamo cominciare a dire che:

La mappa è la rappresentazione che noi facciamo della vita in base alle nostre esperienze. Le nostre!

Il territorio è invece ciò che è reale, al netto delle esperienze.

Rendiamolo più semplice ancora con un esempio:

Un antico veliero pirata (mi piace quell’epoca storica) è in giro per trovare un’isola con un tesoro sepolto. La ciurma è impegnata tra le altre cose a scrutare l’orizzonte così come il mozzo che è di vedetta sul più alto albero del veliero.

Quest’ultimo ad un certo punto grida: “Terra!!”

Ma gli altri sotto non vedono nulla.

La mappa è quello che ognuno di noi vede, in base alle nostre esperienze ed al nostro punto di vista sia che siamo sulla tolda della nave, sia che siamo sul pennone più alto.

Il territorio è l’isola, che non cambia di posizione.

A seconda di dove ci “posizioniamo” con le nostre esperienze, le nostre convinzioni e le nostre percezioni, siamo in grado di vedere, sentire ed ascoltare cose differenti. Il “grande segreto” che compendia tutto il valore insito nella crescita personale altro non è che aprirsi a nuove esperienze, pensare fuori dalla scatola, cantare fuori dal coro…


E tu?

Si, tu!

Tu che sei arrivato qui su questo sito, per qualunque ragione tu lo abbia fatto, la spinta che ti ha portato qui è la volontà di migliorarti. E qui, sei nel posto giusto, perché qui tu sei in grado di trovare le risposte che cerchi, e gli utensili che ti servono per arrivare ad occupare il posto che ti appartiene.

Contattami, ed insieme troveremo ciò che fa per te!

Siamo gli unici abitanti sul pianeta dotati di uno strumento micidiale supportato da svariati altri meccanismi per poter comunicare: La nostra voce.